Discipline e Finalità

La nostra offerta formativa rientra nell’Istruzione Tecnica e Professionale - Settore Economico e si connota per una propria identità: solida base culturale a carattere scientifico in linea con le indicazioni dell’Unione europea. I nostri indirizzi sono direttamente agganciati a settori fondamentali dello sviluppo economico e produttivo del territorio.

ARTICOLAZIONE DELL’ISTITUTTO TECNICO

L' area d' istruzione generale ha l’obiettivo di fornire ai giovani la preparazione di base attraverso il rafforzamento e lo sviluppo degli assi culturali che caratterizzano l’obbligo di istruzione: asse dei linguaggi, matematico, scientifico-tecnologico, storico-sociale. Aree di indirizzo Hanno l’obiettivo di far acquisire ai nostri giovanissimi sia conoscenze teoriche e applicative, di studio e di lavoro sia abilità cognitive idonee per risolvere problemi, sapersi gestire autonomamente in ambiti caratterizzati da innovazioni continue. Risultati attesi A conclusione del percorso quinquennale è possibile inserirsi direttamente nel mondo del lavoro, di accedere all’università, al sistema dell’istruzione e formazione tecnica superiore nonché ai percorsi di studio e di lavoro previsti per l’accesso agli albi delle professioni.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO COMUNI A TUTTI I PERCORSI

A conclusione dei percorsi gli studenti sono in grado di:

PROFILO CULTURALE

Il profilo dei percorsi del settore economico si caratterizza per la cultura tecnico-economica riferita ad ampie aree: l’economia, l’amministrazione delle imprese, la finanza, il marketing, l’economia sociale e il turismo. Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, conoscono i macrofenomeni economico-aziendali, nazio-nali ed internazionali, alla normativ civilistica e fiscale, ai sistemi aziendali, anche con riferimento alla previsione, organizzazione, conduzione e controllo della gestione, agli strumenti di marketing, ai prodotti/servizi turistici.

ASPETTI METODOLOGICI

Le metodologie puntano a valorizzare il metodo scientifico e il pensiero operativo; analizzare e risolvere problemi; educare al lavoro cooperativo per progetti; orientare a gestire processi in contesti organizzati. Le metodologie educano, inoltre, all’uso di modelli di simulazione per far acquisire agli studenti i risultati di apprendimento attesi a conclusione del quinquennio. Tali metodologie sono realizzate con un sistematico ricorso alla didattica di laboratorio.

STAGE, TIROCINI, L’ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO

Sono strumenti didattici fondamentali per far conseguire agli studenti i risultati di apprendimento attesi e attivare un proficuo collegamento con il mondo del lavoro e delle professioni, compreso il volontariato ed il privato sociale. Il nostro Istituto si è già dotato di un comitato tecnico-scientifico, per rendere l’organizzazione funzionale al raggiungimento degli obiettivi che connotano la loro identità culturale. Forti della nostra esperienza nel campo della formazione professionale vantiamo rapporti con numerose aziende di svariati settori, come Oromare, Edil Atellana, Eldo S.p.A. , Frattasi e tante altre.

Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk